Pubblicato da & pubblicato in In Viaggio con GNV, Le Nostre Destinazioni.

Sono molti i motivi che spingono i turisti a visitare Barcellona: è una città dinamica, adatta ai più giovani  per le mille attrazioni notturne, ma anche ai meno giovani, per la grande architettura di Gaudì che permea tutta la città, per i musei, per i vari quartieri caratteristici, e per la grande capacità degli spagnoli di farti sentire a casa.

Città cosmopolita che si affaccia sul mare, Barcellona si presta bene a essere visitata in tutte le stagioni, proprio grazie alle temperature piuttosto miti. Una commistione di stili antico e moderno caratterizzano questa famosa città spagnola, dove le rappresentazioni del gotico catalano si affiancano a spettacolari espressioni del modernismo.

L’apice del modernismo catalano si rivela proprio nelle opere realizzate a Barcellona da Antoni Gaudì: dalla più famosa, la Sagrada Familia – la chiesa di imponenti dimensioni lasciata incompiuta dall’artista – a Casa Batlló, sulla celebre Passeig de Gracia nel quartiere di Eixample, chiamata dagli stessi spagnoli Casa del ossos (casa delle ossa) per la sua facciata simile a uno scheletro; e poi Casa Milà detta la Pedrera (cava di pietra) per la sua facciata rivestita di pietra grezza a rappresentare una parete rocciosa plasmata e trasformata dagli agenti atmosferici; e infine Parc  Güell, una sorta di città-giardino oggi diventato giardino pubblico e visitato da migliaia di turisti tutto l’anno.

Le bellezze architettoniche di Gaudì (la maggior parte dichiarate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO) rappresentano solo una parte, per quanto fondamentale, della ricchezza della città. A Barcellona avrete anche modo di ammirare artisti come Mirò alla  Fundació Joan Miró e Picasso al Museu Picasso.

Ma per comprendere appieno l’anima di Barcellona e la sua cultura non potete mancare la passeggiata su Le Ramblas,  un lungo viale al margine del Quartiere gotico che collega la centrale Placa Catalunya con il monumento a Colombo al Porto Vecchio e dove troverete anche il Museo delle cere.

Le Ramblas riassumono la vivacità e l’originalità di Barcellona, dove potrete perdervi tra attori di strada, pittori, ritrattisti e bancarelle, e soffermarvi in qualche caffè ad ammirare la vita animata della città.

Per chi volesse concedersi qualche giorno di relax e arte ricordiamo che Grandi Navi Veloci mette a vostra disposizione i suoi traghetti per il porto di Barcellona.