Pubblicato da & pubblicato in In Viaggio con GNV.

gravidanza in viaggioIl momento della gravidanza è uno dei più felici per le future mamme, ma può essere anche fonte di preoccupazioni per coloro che si preparano a fare un viaggio.

 

 

Il periodo estivo è certamente il periodo migliore per viaggiare. Ma come comportarsi se si è in dolce attesa? Non ci sono particolari controindicazioni a riguardo. Una vacanza rappresenta un’ottima occasione per rilassarsi e dedicare del tempo al proprio corpo in vista dei cambiamenti che vi attendono, basta solo osservare alcuni accorgimenti.

Prima di tutto è importante la scelta del mezzo. Viaggiare in traghetto permetterà alle future mamme una maggiore libertà di movimento che invece altri mezzi come l’auto non permettono. In questo modo si potranno evitare vibrazioni o sobbalzi eccessivi che potrebbero sollecitare l’utero stimolando la sua attività contrattile.

La nave o il traghetto sono molto sicuri durante la gravidanza. La possibilità di camminare e fare delle passeggiate vi eviterà possibili disturbi come gambe gonfie e formicolii, riattivando la circolazione. Per viaggi molto lunghi il consiglio è comunque quello di prenotare una cabina in modo che possiate godere di tutti i comfort e riposarvi durante la traversata, soprattutto se si viaggia di notte.

Durante il viaggio ricordatevi di bere molto e, se siete nei primi mesi di gestazione, è consigliato anche portare con sé qualcosa di solido da mangiare per alleviare l’eventuale senso di nausea che spesso contraddistingue le future mamme.

Per viaggiare in completa sicurezza vi consigliamo di portare con voi tutta la documentazione relativa alla gravidanza in modo tale che, per qualsiasi problema, il personale medico sappia immediatamente come intervenire.

Infine, prima di partire ricordatevi di contattate il vostro medico ginecologo per accertarvi delle vostre buone condizioni di salute.

Per ulteriori dettagli relativi ai viaggi in traghetto durante la gravidanza li potete trovare alla sezione “Passeggeri con esigenze speciali” di Grandi Navi Veloci.