Pubblicato da & pubblicato in In Viaggio con GNV.

viaggiare in traghettoQuando si prenota un viaggio in traghetto è opportuno conoscere dettagliatamente tutte le direttive richieste della compagnia che vi ospiterà.

 

 

 

L’euforia della vacanza talvolta può far passare in secondo piano questioni fondamentali per l’organizzazione. Meglio quindi avere ben presenti alcuni semplici consigli molto utili per prepararsi alla partenza.

• Ricordate di portare con voi non solo i documenti di viaggio, consegnati al momento della prenotazione, ma anche il documento di identità valido per l’espatrio: Carta d’identità o Passaporto a seconda dell’età, della nazionalità e della destinazione. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo link.
• Prima di partire controllate le indicazioni sul punto di imbarco per evitare di sbagliare strada e arrivare in ritardo. Ricordatevi che gli uffici portuali sono aperti almeno due ore prima della partenza.
• Se avete una macchina a GPL dovete segnalarlo al momento dell’imbarco al personale della compagnia. Queste autovetture, infatti, devono essere parcheggiate in una sezione specifica dei garage.
• In caso di passeggeri disabili, con mobilità ridotta o che richiedono un’assistenza particolare è necessario inviare una comunicazione alla compagnia, allegando i documenti che ne attestino le condizioni.
• A bordo dei traghetti sono disponibili diversi servizi per lo svago dei passeggeri, aree relax, negozi e ristoranti. Gli orari variano da unità a unità pertanto, per informazioni più dettagliate meglio rivolgersi alla reception, consultare il programma di bordo e prestare attenzione agli annunci vocali trasmessi a bordo nel corso della navigazione.

Queste le principali cose da sapere per affrontare il vostro viaggio in traghetto senza preoccupazioni e godervelo in tutta serenità. Per informazioni più dettagliate è possibile chiamare il Contact Center GNV al numero 010.2094591.