Pubblicato da & pubblicato in Itinerari.

Acquario di Genova | Vie del Mare GNVDiventato uno dei veri e propri simboli della città – al pari della Lanterna – l’acquario rappresenta una tappa praticamente obbligatoria per chi decide di trascorrere una vacanza o anche solo un weekend a Genova. Si tratta infatti di un’esperienza unica, adatta sia a grandi che piccini, alla scoperta del mare e di tutti i suoi abitanti.

 

 

 

Di seguito una guida completa ricca di consigli utili: come pianificare il tour, cosa vedere, orari e prezzi dei biglietti … insomma tutto quello che vi serve per organizzare la vostra giornata.

Acquario di Genova: percorsi e padiglioni

 

Con le sue 70 vasche espositive che ospitano 15.000 animali, quello di Genova è Il principale acquario d’Italia e il secondo d’Europa, dopo quello di Valencia. Durante una visita completa, che con il nuovo padiglione dei cetacei dura circa 2h30, potrete ammirare oltre 400 specie, tra cui gli animali antartici, unici visibili in Europa e immergervi negli ambienti acquatici di tutto il Pianeta: Mar Mediterraneo, Mari e Foreste Tropicali, Acque salmastre, mari freddi e acque dolci tropicali.

Da non perdere il nuovo Padiglione dei Cetacei dove potrete ammirare da vicino i delfini. La struttura presenta due livelli per offrirvi una doppia prospettiva: dall’alto e subacquea. Al piano superiore, potrete godere di una prima visione della vasca e dei suoi abitanti e ascoltare il linguaggio di questi magnifici animali. A quello inferiore, vi aspetta un tunnel vetrato lungo circa 15 metri con i delfini che possono nuotare anche sopra le vostre teste.

Bellissimo anche il Padiglione Biodiversità collocate all’interno della “Nave Italia” dove la maggiore attrazione è rappresentata dalla razze: accarezzatele nella vasca tattile dedicata!

A questo link trovate la cartina con il percorso di visita all’acquario e il dettaglio delle vasche, mentre qui potete consultare i diversi percorsi disponibili tra cui anche la famosa “Notte con gli Squali” durante la quale potrete dormire davanti alla loro vasca per scoprire i loro comportamenti notturni.

Alla reception potrete acquistare la guida cartacea, oppure affittare quella multimediale su tablet per approfondire caratteristiche e curiosità degli abitanti delle singole vasche.

 

Prezzo biglietti e orari

L’acquario di Genova è aperto tutti i giorni dell’anno e gli orari di apertura e chiusura variano a seconda dei mesi. Sul sito ufficiale, nella sezione Info, è possibile consultare quelli aggiornati per il 2017, in modo da evitare brutte sorprese.

Vi ricordiamo che talvolta a causa di lavori di ordinaria manutenzione, è possibile che qualche aerea o vasca dell’acquario resti chiusa al pubblico.

Il prezzo del biglietto adulti è di 24 euro. I bambini dai 4 ai 12 anni pagano 15 euro mentre quelli fino a 3 anni entrano gratis. Il biglietto ridotto – valido per i militari, le persone sopra i 65 anni di età e disabili muniti di certificazioni – ammonta invece a 21 euro.

È possibile acquistare i ticket online per evitare file al vostro arrivo all’acquario. Attenzione: il biglietto famiglia (2 adulti + 3 ragazzi) può essere comprato solo alla biglietteria.

 

Come arrivare?

 

Raggiungere l’Acquario di Genova è molto facile: la struttura è ben segnalata (per chi viaggia in automobile) e ugualmente ben servita dai mezzi pubblici. All’esterno si trova un parcheggio aperto tutti i giorni, 24 ore su 24, dove però non possono sostare motoveicoli e camper. Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare attentamente le informazioni disponibili su sito.

Non ci resta che augurarvi una buona visita, certi che rimarrete sicuramente affascinati dalle meraviglie di questo posto unico.