Pubblicato da & pubblicato in Itinerari.

Rolli Days GenovaI Palazzi dei Rolli a Genova sono le sfarzose dimore delle famiglie più facoltose che nel XVI secolo avevano l’obbligo di accogliere gli ospiti dello Stato durante le visite ufficiali. Oggi sono patrimonio UNESCO e ogni anno aprono al pubblico in occasione dei Rolli Days.

 
 
 
 

Questo autunno i palazzi apriranno il 14 e 15 ottobre 2017. In questa data, dalle ore 10 alle 19 si potrà entrare gratuitamente e liberamente in visita e ascoltare le spiegazioni offerte da studenti, dottorandi e ricercatori dell’Università degli Studi di Genova. Questi edifici, situati a pochi passi dal centro storico di Genova, furono fatti costruire dalle più antiche famiglie genovesi e nel 1576 inseriti in degli elenchi – o Rolli –rendendoli disponibili ad accogliere gli ospiti dello Stato durante le visite ufficiali.

Le dimore più importanti e utilizzate per accogliere i più alti dignitari della Repubblica di Genova sono Palazzo Giorgio Spinola di Gio Batta D’Oria in salita Santa Caterina 4, Palazzo Tursi di Nicolò Grimaldi in Via Garibaldi 9 e Palazzo Lercari Parodi di Franco Lercari in Via Garibaldi 3.

L’edizione dei Rolli Days di ottobre 2017 si concentrerà su due temi:

  • Le attività di beneficienza dei mecenati genovesi da conoscere visitando il complesso dell’Albergo dei Poveri, voluto dalla Repubblica di Genova alla metà del Seicento per assistere i bisognosi e che oggi offre ai visitatori importanti collezioni. Per raccontare questo aspetto inedito degli antichi abitanti delle residenze genovesi, in questa edizione sarà visitabile anche la sede dell’Archivio di Misericordia in via Giustiniani che raccoglie le testimonianze delle opere delle famiglie dei Rolli.
  • La pittura di Domenico Piola attraverso la mostra monografica “Domenico Piola 1628-1703 – Percorsi di Pittura Barocca”, dedicata a questo protagonista della scena artistica genovese del Seicento. La mostra sarà ospitata al Palazzo Lomellino e presso il Palazzo Rosso ma sarà possibile trovare molte altre opere dell’artista nel loro contesto originario in tanti musei e chiese della città.

Consulta la nostra offerta di traghetti per Genova e partecipa a questo evento imperdibile con GNV.