Pubblicato da & pubblicato in Itinerari, Le Nostre Destinazioni.

Da molti considerata solo come un porto d’arrivo, Tangeri è una città marocchina tutta da scoprire! Nata come ponte di comunicazione fra Europa e Africa, ha da sempre attirato artisti e scrittori molti dei quali, incantati dalla sua atmosfera,  si sono fermati scegliendola come fissa dimora.

Un buon punto di partenza per visitare la città sono gli incantevoli giardini della Mendoubia, antica proprietà del Mandoub, l’ex governatore di Tangeri. A poca distanza si trova anche l’ex consolato britannico, sede del Museo di Arte Contemporanea che espone interessanti opere di artisti marocchini, fra le quali quelle di Fatima Hassani, unica donna ad esporre nella galleria.

Spostandosi poi nel cuore della Medina, la parte più antica e suggestiva della città, si arriva alla Piazza del Piccolo Socco ricca di negozi e cafè e alla Piazza del Grand Socco con il suo souk, il tradizionale mercato al coperto marocchino ricolmo di spezie e di prodotti di artigianato locale.

Infine, oltrepassando la Bab-el-Assa, una porta decorata con stucchi e mosaici si arriva alla parte più alta della medina dove è possibile salutare la città ammirando il tramonto e il suggestivo Dar el Makhzen, un palazzo reale seicentesco oggi convertito in un interessante museo.

Per conoscere i collegamenti alla città di Tangeri consultate il sito di Grandi Navi Veloci