Vacanze di Pasqua 2017: le migliori mete dove passare le feste

- Le Nostre Destinazioni.

Vacanze di Pasqua 2017

Questo 2017 la Pasqua cadrà domenica 16 Aprile, il periodo perfetto per concedersi un breve viaggio di primavera. Potrete finalmente abbandonare i cappotti pesanti e passare un po’ tempo all’aperto, baciati dal sole mentre passeggiate per una città sconosciuta della nostra bella Italia o esplorando mete straniere.

3 mete per le vacanze di Gennaio: luoghi da visitare dopo le festività natalizie

- Le Nostre Destinazioni.

Vacanze a Gennaio - Palermo

Dopo il boom delle vacanze di Natale, i turisti tornano a casa, le città si svuotano e la vita riprende i soliti ritmi: è proprio questo il momento migliore per partire alla scoperta di nuove mete. Rispetto al periodo delle festività natalizie, a gennaio i prezzi scendono e si possono godere appieno attrazioni, passeggiate e… Read more »

Cosa fare ad Halloween: alla scoperta dei luoghi da brividi d’Italia

- Le Nostre Destinazioni.

Cosa fare ad Halloween: piazza Navona

Cosa fare ad Halloween? Tante persone staranno già cominciando a chiederselo, soprattutto quelli più fortunati che potranno approfittare del ponte e farsi qualche giorno di vacanza. E se la vostra intenzione è quella di concedervi un piccolo viaggio non c’è migliore occasione per andare alla riscoperta del nostro territorio senza essere ostacolati dal caldo afoso… Read more »

Le Catacombe dei Cappuccini a Palermo. Il cimitero più famoso d’Italia

- Le Nostre Destinazioni.

catacombe dei cappuccini a palermo

Le Catacombe dei Cappuccini a Palermo sono uno dei cimiteri più famosi d’Italia grazie alla conservazione di oltre 8.000 mummie di frati ed esponenti dell’alta società, come nobili, ricchi borghesi, artisti, politici e rappresentanti del clero, mummificati dai frati stessi dal XVI ai primi del XX secolo. Questo macabro spettacolo è custodito nel Convento dei… Read more »

Vacanze di Pasqua con bambini, le migliori destinazioni

- Itinerari.

vacanze con bambini

Organizzare le vacanze con i bambini richiede sicuramente un impegno diverso: bisogna adattare l’itinerario alle loro esigenze, visitando attrazioni che possano incuriosirli e stimolare il loro interesse, prevedendo inoltre durante la giornata soste che consentano di riposarsi, per poter continuare con entusiasmo l’itinerario programmato.