GNV e ABB insieme per soluzioni tecnologicamente avanzate

Nuovi sistemi di controllo e automazione d’avanguardia ABB per la flotta di traghetti GNV garantiranno navi ancora più efficienti e sicure.

Sesto San Giovanni (Milano), 11 gennaio 2016 – ABB, Gruppo leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione, ha concordato con la Compagnia di navigazione GNV un piano triennale di interventi di miglioramento, proponendo e sviluppando soluzioni di upgrade specifiche, con hardware di ultima generazione e software ottimizzati: un’operazione vasta e complessa, che risponde all’esigenze di GNV di operare sempre più in piena efficienza e sicurezza.


La prima nave oggetto dell’upgrade è stata la M/v Fantastic, consegnata a fine febbraio 2015, dopo 40 giorni di lavori in bacino: il sistema di controllo motori di propulsione è stato sostituito con uno di nuova generazione, convertendo il software esistente e mantenendo inalterate le funzionalità rispetto al precedente; è stato inoltre aggiornato il sistema di controllo dei giri motore, utilizzando un’unità di concezione moderna a controllo digitale, e i vecchi collegamenti sono stati sostituiti e aggiornati con la fibra ottica, per una comunicazione più rapida e affidabile.

A ottobre 2015 ABB ha concluso i lavori anche sul traghetto Majestic, aggiornando i medesimi sistemi di controllo già forniti a bordo della M/n Fantastic, incluso, in aggiunta, l’upgrade delle vecchie stazioni operatore con il nuovo sistema di automazione ABB 800xA. Per una maggiore facilità nell’interfacciamento dei nuovi sistemi hardware, è stato altresì implementato l’ammodernamento della rete dati principali di automazione e il retrofit del vecchio sistema hardware e software per la gestione della centrale elettrica.

La nave traghetto Majestic In forza dell’accordo tra le due società e al fine di conseguire il contenimento dei consumi e l’efficientamento energetico perseguiti da GNV, sono già stati installati misuratori di portata ABB, per il controllo sui consumi dei motori principali e dei generatori, a bordo di tutte le navi della flotta.
GNV, fin dalla propria fondazione, oltre a operare in osservanza delle normative nazionali e internazionali, ha investito nell’implementazione tecnologica delle proprie navi, al fine di diminuire i consumi e l’impatto ambientale dei propri asset; ABB è stata negli anni un importante partner della Compagnia, fornendo svariati sistemi di bordo, dagli azionamenti ai quadri elettrici fino ai sistemi di automazione, e, quando necessario, servizi in grado di garantire tempestivi interventi in qualsiasi parte del Mediterraneo: in questi giorni ABB sta intervenendo sulla M/n Splendid, a cui seguiranno altre unità della flotta, al fine di contribuire progressivamente all’ottimizzazione dell’efficientamento energetico di tutta la flotta.

Gli aggiornamenti significativi e le ottimizzazioni di gestione di bordo apportati sui traghetti Fantastic e Majestic ci garantiscono navi tecnologicamente ancora più avanzate e sostenibili. Siamo, e vogliamo continuare a essere, attori presenti e proattivi nel fornire un servizio di trasporto efficiente e sicuro attraverso investimenti importanti per l’efficienza delle nostre navi”. Ha dichiarato l’Ing. Antonio Campagnuolo, Marine Operations Director di Grandi Navi Veloci.


Siamo molto orgogliosi della fiducia riconfermata da GNV verso ABB, e soprattutto per l’opportunità di dimostrare ancora una volta l’avanguardia tecnologica delle nostre soluzioni ABB Marine attraverso il miglioramento delle prestazioni e dei consumi grazie al rinnovamento dei sistemi di bordo”. Ha dichiarato Daniele Patuelli, Responsabile dell’unità Marine and Ports per ABB Italia. “L’implementazione, ad esempio, del nuovo sistema di automazione permetterà anche un’assistenza da remoto (Remote Diagnostic System - RDS) in tempo reale, e in qualsiasi parte del Mediterraneo”.

Majestic