GNV: FIRMATO IL NUOVO CONTRATTO INTEGRATIVO AZIENDALE PER I LAVORATORI MARITTIMI

Genova, 1 luglio 2016 – Si è conclusa ieri, con la firma di un importante accordo, la trattativa della durata di 4 mesi per l’iter di elaborazione del nuovo impianto di contrattazione integrativa (CIA) per i lavoratori marittimi di GNV. L’accordo è stato firmato con i rappresentati regionali della Liguria di FIT CIEL FIT CIGLUIL trasporti e con la successiva adesione di Ugl e USLAC.

Il contratto integrativo aziendale, che entrerà in vigore a partire dal 1 luglio, presenta importanti novità, stabilizzando contrattualmente 200 lavoratori italiani e mettendo in risalto, dal punto di vista normativo ed economico, le funzioni, i gradi e le attività di ciascun lavoratore marittimo.

La nuova CIA ha come obiettivo la valorizzazione dell'impegno e della professionalità del personale di GNV nei periodi e sulle rotte maggiormente impegnative, attraverso nuovi percorsi di crescita professionale, in un contesto lavorativo in continua evoluzione, sempre più orientato all'internazionalizzazione dei traffici e dei servizi. Nell’ambito della valorizzare del personale, GNV assorbirà inoltre i costi dei corsi per l'adeguamento dei titoli professionali secondo la convenzione di Manila, nell'ottica di dare continuità al lavoro e fornire formazione continua per promuovere la più adeguata professionalità al proprio personale.

Questo importante accordo, che posiziona GNV tra le aziende all'avanguardia e leader del settore, anche per quanto riguarda la gestione e la valorizzazione del personale, è stato raggiunto anche grazie alla condivisione con le risorse interne e al supporto e visione lungimirante delle organizzazioni sindacali.