GNV CON MEDHI BENATIA E TBWA\ITALIA PER LA CAMPAGNA INTERNAZIONALE DI PROMOZIONE DELLE TRATTE CON IL MAROCCO

Genova/Milano, 23 marzo 2017TBWA\Italia presenta la campagna di comunicazione internazionale dedicata ai viaggiatori diretti in Marocco con le navi di GNV, società leader nel trasporto marittimo di passeggeri e merci nel Mediterraneo.

Lo spot racconta di Medhi Benatia, capitano della nazionale marocchina e giocatore della Juventus, che si prepara negli spogliatoi, ma la divisa che indossa non è la solita divisa da gioco.

I pensieri del giocatore danno voce ai sentimenti di tutti i cittadini marocchini residenti all'estero, che mantengono un profondo legame con la loro terra e che portano le proprie radici nel cuore, perché ovunque ci porti la vita, non ci si dimentica mai da dove si viene.

Il claim “Parola di Capitano” unisce due elementi dello spot: da una parte Benatia, giocatore di valore internazionale e personaggio serio, affidabile e positivo, e dall’altra la professionalità di GNV, da sempre impegnata nell’offrire tratte e servizi mirati a chi si muove tra le due sponde del Mediterraneo.
LINK AL VIDEO: http://bit.ly/GNV_ParoladiCapitano

La campagna di TBWA\ è pianificata su tv, stampa, affissione e BTL in Italia, Francia, Spagna e Marocco: è previsto inoltre a partire dal 4 aprile il lancio di un concorso instantwin su Facebook, in Italia, Francia e Spagna, che premierà gli utenti con 300 palloni da calcio GNV autografati da Benatia https://www.facebook.com/GNV

In Marocco GNV effettua partenze da Genova per Tangeri, con scalo nel porto spagnolo di Barcellona e i collegamenti diretti verso Tangeri e Nador dal porto francese di Sète, inaugurati a Maggio 2012, a cui si aggiungerà, a partire da giugno 2017 la linea Barcellona-Nador.

La Compagnia impiega 4 navi su 5 linee da e per Italia, Francia e Spagna, al fine di garantire alla propria clientela una copertura completa di orari e destinazioni, rispondendo alle esigenze dei passeggeri con un’offerta di servizi mirata per il target di riferimento.

Hanno lavorato al progetto Francesco Caruso, art director con Fabio Palombo, copywriter e direttore creativo, Omar Mootamri Graphic Designer. Jack Blanga Creative & Digital Director. Chief Creative Officer Nicola Lampugnani.