Grandi Navi Veloci per Sant’Egidio

14 novembre 2014

GNV ha deciso supportare l'attività della comunità di Sant’Egidio e dare un concreto segno di aiuto all’opera di sostegno che la Comunità fornisce alle famiglie sempre più colpite dalla crisi, donando 3300 tra pacchi e latte di generi alimentari, quali omogeneizzati, pomodori pelati, fagioli cannellini e tonno.

La Comunità di Sant'Egidio, nata a Roma nel 1968, si è radicata in diverse città italiane nella seconda metà degli anni Settanta e a partire dagli anni Ottanta si è diffusa in Europa, Africa, America e Asia

Ad oggi La Comunità di Sant'Egidio è costituita da una rete di comunità diffuse in oltre 70 Paesi, ha dato vita a numerose opere di sostegno ai poveri, tra cui mense, scuole di lingua per gli immigrati, centri di distribuzione d’aiuto, scuole pomeridiane per bambini, centri per portatori di handicap, centri per anziani, ambulatori medici e centri per persone con disagio psichico.

Grandi Navi Veloci ha voluto quindi aiutare nella raccolta di generi alimentari la Comunità, acquistando oltre 5mila euro di prodotti alimentari: GNV, con il suo contributo, mai abbastanza grande rispetto alle dimensioni del problema, ha voluto sottolineare ancora una volta il legame con il territorio della propria sede operativa, nella speranza che questi piccoli aiuti possano moltiplicarsi e raggiungere insieme grandi obiettivi.

santegidio GNV