Pubblicato da & pubblicato in Itinerari.

Itinerari in moto in SpagnaOggi ci rivolgiamo ai nostri lettori amanti dei viaggi in moto proponendo alcuni itinerari insoliti da percorrere in moto in Spagna. Traiamo spunto da un articolo in spagnolo che ci ha incuriosito molto e dal quale abbiamo deciso di estrapolare quegli itinerari che, a nostro giudizio, potranno risultarvi utili per il prossimo viaggio sulla vostra due ruote in un tour in Spagna!

  • Il primo itinerario della Spagna durante un viaggio in moto è quello che prevede la partenza da Madrid, proseguendo a nord verso Soto del Real e il castello di Manzanares El Real, che porta lo stesso nome della città, il meglio conservato nella regione di Madrid. Dopo una sosta potrete risalire in sella alla vostra motocicletta e ripartire alla volta di CercedaNavacerradaSan Ildefonso, dove è consigliabile fare una bella gita al Palacio de la Granja. Il punto di arrivo di questo tour in moto sarà Segovia, famosa per il suo piatto tradizionale: il maiale, che sicuramente vi rimetterà in forze dopo il vostro viaggio.
  • Il secondo itinerario in moto in Spagna è quello che prevede la partenza da Morcuera, proseguendo in direzione Somosierra fino a raggiungere Canencia. Da qui si arriva a Lozoya dove ha inizio un percorso spettacolare che passa da Pedraza da Navafría fino a raggiungere Navafría. E’ possibile poi prendere la N-110 e proseguire per Pedraza, una città medievale molto carina, ideale per un pit-stop o un bel pranzo a base di agnello, la specialità del posto! Un’ultima tappa da percorrere in moto, se si desidera scendere verso sud in direzione Madrid,  è Navacerrada. Il tratto di strada da Pedraza fino al capolinea è abbastanza lungo, ma davvero molto eccitante!
  • I motociclisti si sa, preferiscono le strade abbandonate a quelle larghe e trafficate! E questo itinerario della Spagna in moto è proprio l’ideale per tutti i motociclisti che amano i percorsi di montagna. Il punto di partenza è El Espinar, per poi proseguire verso San RafaelGuadarrama, seguendo il percorso alle porte di NavacerradaConserve, una discesa che attraversa il bellissimo monastero di El Paular a Rascafría. Dopo aver svoltato a destra si attraversano Morcuera a Miraflores de la Sierra e si ritrova sulla M-604 per raggiungere Canencia.
  • Se invece ciò che state cercando è un tour più ricco che consenta di raggiungere il confine con la Francia e scorgere i Pirenei, l’itinerario in moto che fa al caso vostro è il seguente: partenza da Barcellona fino a raggiungere Seu d’Urgell e poi tornare verso Alcaniz, dove potrete godere di una magnifica visuale dei Pirenei. Andorra è la tappa successiva, per poi raggiungere il Parco Naturale dell’Alto Tajo. E perché non raggiungere poi la parte nord della Spagna: PamplonaRoncisvalle, San Sebastiàn, Bilbao e Santander? Come riconosciuto dai motociclisti, infatti, il percorso più breve non è quasi mai il più interessante, quindi quello che ci sentiamo di consigliarvi è di salire in sella alla vostra moto e scoprire la Spagna!

Vi ricordiamo che è possibile raggiungere la Spagna grazie ai traghetti per Barcellona. Controllate subito le offerte GNV per chi viaggia in traghetto con la moto.