Pubblicato da & pubblicato in Le Nostre Destinazioni.

“l primo maggio è come parola magica che corre di bocca in bocca, che rallegra gli animi di tutti i lavoratori del mondo, è parola d’ordine che si scambia fra quanti si interessano al proprio miglioramento”. Così apriva l’articolo di giornale della rivista La Rivendicazione, pubblicato il 26 aprile 1890.

La ricorrenza del 1° Maggio, meglio conosciuta come “Festa del Lavoro o dei Lavoratori”, ha origini molto lontane. La data ufficiale, stabilità a Parigi nel 1889, riprende infatti i tragici eventi accaduti nella città di Chicago nei primi giorni di maggio 1886, quando, durante uno sciopero indetto dai lavoratori per protestare contro l’insostenibile orario di lavoro (molti operai lavoravano dalle 10 alle 12 ore al giorno, in alcuni casi in condizioni di pericolo), la polizia sparò sulla folla per reprimere la manifestazione.

In onore di questa lotta e delle successive, della rivendicazione dell’orario lavorativo di 8 ore e delle conquiste ottenute nel corso degli anni a seguire, il 1 maggio è oggi un’importante festività, celebrata in molti paesi del mondo.

Oltre a essere una ricorrenza nazionale, questa giornata rappresenta anche un’ottima occasione per prendersi una pausa dal lavoro, per staccare dal tram tram quotidiano e godersi i caldi giorni di primavera all’aria aperta. Quest’anno saremo particolarmente fortunati poiché, cadendo di mercoledì, avremo a disposizione un lungo ponte in cui organizzare una gita fuori porta in compagnia, una vera e propria mini-vacanza di primavera.

Come ogni anno, in molte città d’Italia saranno organizzati eventi culturali, musicali e culinari di vario tipo. Avrete solo l’imbarazzo della scelta. Ecco qualche idea!

Roma: storia, cultura e maxi concerto

Fotografia, arte, scultura o musica? Qualsiasi cosa voi cerchiate la troverete sicuramente a Roma! Nella Città Eterna potrete infatti dedicarvi alla riscoperta del mondo latino, alle grandi meraviglie archeologiche e alla storia, passeggiando per le strade della città, visitando piazze, monumenti e musei. Oltre a ciò, piazza San Giovanni in Laterano si trasformerà nel più importante palcoscenico musicale d’Italia, pronto ad accogliere persone da tutto il paese.

Roma - Primo maggio

 

Anche quest’anno infatti la città celebrerà la Festa dei Lavoratori con il grande concerto del 1 maggio, evento  che vedrà esibirsi i big della musica nazionale e internazionale, nonché talentuosi gruppi emergenti.

Non vorrai mica perderti questo splendido evento? Parti subito con GNV,  prenota il tuo traghetto per Civitavecchia, musica e cultura ti aspettano!

La festa patronale di Monreale

Cattedrale di Monreale - SiciliaA Monreale, nei pressi di Palermo, il giorno del Primo Maggio viene festeggiato il patrono della città, il Santissimo Crocifisso. Dal 1 al 3 maggio infatti folklore e tradizioni popolari, arte e cultura, grandi giochi pirotecnici, corse di cavalli,  bande musicali e sbandieratori animeranno la città. Le strade, illuminate dalle tradizionali luminare, saranno popolate da bancarelle di ogni tipo. Un’esperienza verace, immersiva e affascinante, tre giorni in cui potrete rivivere le antiche tradizioni della cittadina.

P.s. oltre a Monreale e al suo splendido complesso monumentale patrimonio dell’UNESCO (il convento benedettino, la chiesa e il palazzo reale), non dimenticate di visitare la vicinissima Palermo, città della cultura 2018!

Il folklore siciliano ti aspetta! Prenota subito il tuo traghetto per Palermo e parti con GNV alla scoperta di arte e antiche tradizioni!

Approfitta delle offerte GNV

Prenotando entro l’11 aprile il tuo viaggio A/R per la Sicilia per te 30% di sconto! Sconto valido sul viaggio di ritorno. Viaggi dal 12/4 al 5/5.Disponibilità limitata.

Il Maggio dei monumenti 2019 a Napoli

Non potevamo certo non inserire tra le nostre destinazioni la bella e ridente città del sole, Napoli, dove, come ogni anno, avrà luogo la rassegna culturale il Maggio dei Monumenti. Arrivata ormai alla sua XXV edizione, quest’anno la manifestazione avrà come tema “Il diritto alla felicità. Filangieri e il ‘700 dei lumi”, essendo dedicata ad uno dei massimi pensatori e giuristi del periodo illuminista, Gaetano Filangieri (da cui l’evento prende appunto il nome).

Attraverso la visita di musei, teatri, chiese, piazze e tutti i luoghi dove visse Filangieri, la cui opera ispirò la breve ma raggiante Repubblica Napoletana proclamata nel 1799 (e vissuta per pochi mesi), potrete rivivere la cultura e lo splendore della città durante il periodo dell’illuminismo.

Per tutta la durata della manifestazione, dal 25 Aprile al 2 Giugno, il capoluogo partenopeo sarà teatro di rassegne cinematografiche, grandi spettacoli, eventi e manifestazioni culturali.

Prenota subito il tuo traghetto per Napoli, mettiti comodo con GNV ed immergiti in un mare di sole, arte e cultura!